03 Marzo 2024
visibility
FINANZIAMENTI AGEVOLATI

Bando Impresa Digitale - Regione Toscana

BENEFICIARI

MPMI (anche Start_up), professionisti o Reti di Impresa con sede principale o unità locale in Toscana, operanti in qualsiasi settore (escluso il settore Agricolo).

AGEVOLAZIONE

I progetti dovranno prevedere l’acquisizione di servizi qualificati di innovazione digitale di cui alla sezione:

Sezione DIGITALE & INTELLIGENTE: con l’obiettivo di supportare le imprese nella transizione digitale mediante l’utilizzo di tecnologie digitali e altre tecnologie di base e abilitanti dando priorità agli interventi connessi con l’utilizzo di tecnologie emergenti fortemente abilitanti che consentono di fare integrazione con soluzioni digitali dei settori chiave. Sono finanziabili progetti che prevedano almeno per il 60% una delle seguenti tecnologie come definite nel “Catalogo servizi innovativi”
  • Manifattura avanzata B.5.5
  • Manifattura additiva B.5.6
  • Realtà Aumentata B.5.7
  • Simulazione B.5.8
  • Rete di comunicazione industriale (Industrial Internet of Things) B.5.9
  • Intelligenza Artificiale B.5.10
  • Blockchain B.5.11
  • Web3 B.5.12

Sezione DIGITALE & SOSTENIBILE: con l’obiettivo di supportare le imprese nella transizione ecologica attraverso consulenze in almeno uni dei seguenti servizi previsti dal “Catalogo servizi innovativi” che devono rappresentare almeno il 60% del progetto
  • Servizi di supporto alla certificazione per la sostenibilità B.6.1
  • Servizi per l’efficienza e la responsabilità ambientale B.6.2
  • Servizi per l’efficienza energetica B.6.3
  • Servizi a supporto dell’economia circolare B.6.4
Sezione DIGITALE & SICURA: con l’obiettivo di Incrementare il livello di salute e sicurezza dei lavoratori attraverso il sostegno a imprese toscane che realizzino interventi, oltre gli obblighi di legge, con l’applicazione di innovativi metodi organizzativi di lavoro e dei processi di produzione.

In particolare, i progetti devono prevedere consulenze almeno uno dei seguenti servizi previsti dal “Catalogo servizi innovativi” che devono rappresentare almeno il 60% del progetto
  • Servizi di supporto alla certificazione avanzata e resilienza aziendale (tipo adesione ISO 45001) B.2.3
  • Servizi basati su blockchain B.5.11
Il costo totale del progetto non dovrà risultare inferiore a 10.000 € e superiore a 150.000 €.

L’aiuto sarà concesso nella forma di sovvenzione (contributo in conto capitale) con un minimo del 35% ed un massimo del 70%.

Le spese ammissibili riguardano:
  • acquisizione di servizi di consulenza in materia di innovazione
  • acquisizione di servizi di sostegno all’innovazione compreso i canoni relativi a piattaforme software
  • acquisizione di personale altamente qualificato

FINALITÀ

L'obiettivo è quello di sostenere progetti di acquisizione di servizi innovativi di supporto ai processi di trasformazione digitale delle imprese finalizzati ad attività di innovazione di prodotti, servizi o processi delle imprese con sede operative all’interno della Regione Toscana.
NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie